HEAD2HEAD

La mia idea consiste nell’offrire un’alternativa al tradizionale concetto di betting con i bookmaikers, portando sul web la classica sfida tra amici ("…scommettiamo che se…"). L’obbiettivo, in linea generale, sarebbe quello di creare un social gaming ricco di contenuti in grado di soddisfare una platea sempre più social e smaniosa di condividere i propri successi. Dietro a questo nuovo modello di gaming ci sarebbe un sistema economico in grado di sostenersi e di generare ricavi



Questo sito utilizza i cookie e richiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione.