Nuova Circolare Interpretativa del MISE circa i tempi di registrazione delle Start-up innovative

L'art. 25 comma 3 del decreto sviluppo (decreto-legge del 18 ottobre 2012, n. 179, convertito in leg...

L'art. 25 comma 3 del decreto sviluppo (decreto-legge del 18 ottobre 2012, n. 179, convertito in legge il 17 dicembre 2012, n.221), stabilisce che la disciplina da esso prevista trova applicazione se "entro 60 giorni" dalla entrata in vigore della legge di conversione il legale rappresentante dell'impresa deposita presso l'Ufficio del registro delle imprese una dichiarazione che attesta il possesso dei requisiti previsti. Il MISE arriva ad una nuova interpretazione: il termine di 60 giorni non è inderogabile. Ne consegue la ricevibilità della dichiarazione anche oltre i 60 giorni. Per saperne di più clicca qui.