Business angels e startup Ripartono gli investimenti - Corriere Innovazione

Nel 2014 135 operazioni per un totale di 46 milioni di euro (+45% rispetto al 2013).

Gli angeli sono tornati. E hanno riaperto il loro portafogli. Dopo alcuni anni di sostanziale calma piatta, il 2014 ha infatti registrato una nuova crescita di attenzione da parte degli investitori privati sull’eterogeneo mondo delle startup italiane.

A confermarlo è l’ultima analisi dell’Italian business angels network (Iban), secondo cui durante lo scorso anno gli investimenti da parte di business angel italiani sono lievitati del 45% per un totale di 46 milioni di euro e 135 operazioni. «Un aumento così sorprendente degli investimenti — spiega il presidente di Iban, Paolo Anselmo — è un segnale molto positivo che, sommato al numero sempre crescente di imprese innovative registrate dal ministero dello Sviluppo economico, fotografa un sistema in fermento e, speriamo, pronto a fare il salto di qualità per contribuire alla crescita e al rinnovamento del Paese».

FONTE: Corriere Innovazione

Articolo completo